Questo sito utilizza cookie tecnici e consente l'invio di cookie di "terze parti" al fine di effettuare misure di traffico per la valutazione delle prestazioni del sito. Per saperne di più, clicca sull'apposito bottone "Maggiori dettagli", che aprirà in modalità pop up l'informativa estesa, dove è possibile avere informazioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando OK, o navigando qualsiasi altra area del sito, presterai consenso all'uso dei cookie.
  • Museu de Lleida
  • Imogep S.A.
  • Joan Rodons Arquitectes Associats
  • Lleida 2007

Il Museo Lleida si colloca in una zona centrale e cruciale della città, all'incrocio tra il centro storico e il nuovo ampliamento di Rambla d'Arago. Il nuovo edificio trova una risposta a questo apparente contrasto, creando un punto di incontro tra le zone, grazie alla creazione di un sistema di volumi multipli uniti da una piattaforma comune, dove una volta sorgeva il convento carmelitano di Lleida.

Il progetto ha unito le esigenze di un edificio contemporaneo destinato ad attività museali col carattere storico dell'intorno, conservando le parti più antiche come la facciata su via Lluis Besa i Carmelitas. Nel museo sono state utilizzati arredi operativi della serie Cartesio e pareti attrezzate della serie P450.

Gli arredi operativi

Nel nuovo museo sono stati installati arredi operativi della serie Cartesio con struttura e piani con finitura bianca e pareti attrezzate della serie P450.
 

Bianco al lavoro

In contrasto con le tinte scure della pavimentazione, il bianco è il colore predominante dell'allestimento interno, presente nelle strutture degli arredi operativi, nei piani, nelle sedute e nelle pareti attrezzate.